BISCOTTI DI PASTA SABLEE DI MASSARI

Avete degli albumi avanzati nel frigorifero e non sapete come smaltirli?
A parte le solite meringhe o la pavlova, questi biscotti sono veramente il top!

Rispetto la ricetta originale ho sostituito la farina 00 con farina di tipo 1, ho aromatizzato l’impasto con la vaniglia, ma è possibile sostituirla con cannella, cardamomo, un mix di spezie ….

Con lo stesso impasto oltre biscotti si possono preparare delle tartellette con la marmellata oppure una crostata…. 
avrei voluto fare delle piccole crostatine con crema pasticcera e pinoli….ma ero rimasta senza latte, ma li farò, perchè mi è rimasta l’acquolina in bocca…


I biscotti sono molto ….molto friabili, questo grazie alla quantità di burro presente….se si vogliono mangiare dei biscotti che si sciolgono in bocca….non c’è niente da fare…cosa c’è di meglio del burro.
E’ possibile immergere per metà i biscotti nel cioccolato fuso, per renderli ancora più gustosi!!
Nell’ impasto sono presenti le mandorle, se vogliano un gusto più deciso, basta utilizzare le nocciole oppure le noci.

Vi chiedere come ho realizzato i ghirigori che vedete sui biscotti….semplicemente ho utilizzato un centrino, passandolo sopra l’impasto con il mattarello. Belli vero?

La ricetta è tratta dal blog Fable de Sucre, che vi suggerisco di andare a curiosare, perché trovate delle ricettine fantastiche.

Ingredienti:
230 gr di farina tipo 1 ( o farina di riso se li vogliamo senza glutine )
100 gr di fecola di patate
215 gr di burro freddo
2 gr di sale
1 bacca di vaniglia
100 gr  di mandorle o farina di mandorle
120 gr di zucchero di canna a velo
50 gr di albume

Preparazione:
In planetaria con la foglia lavorare la farina con il burro (se non avete la planetaria, mettete in una bacinella e lavorare il burro con le lame di due coltelli cercando di incorporare la farina), fino ad ottenere un composto non compatto, ma quasi come la sabbia bagnata, aggiungere lo zucchero a velo e i semi della bacca di vaniglia.
Successivamente aggiungere il sale sciolto nell’ acqua, le mandorle frullate finemente e gli albumi.
Impastare finché gli albumi si saranno amalgamati all’ impasto.
Fare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e lasciare riposare in frigorifero almeno 12 ore.
È possibile lasciarlo nel frigorifero fino a due giorni, non succede nulla. 
La mattina successiva, preriscaldare il forno a 180°.
Prendere l’impasto dal frigorifero, stenderla  ad uno spessore di 6 mm, dare la forma che si desidera con dei taglia biscotti e posarli su una teglia rivestita di carta forno. 
Cuocere in forno per 10/12 minuti fino a doratura, controllare i bordi dei biscotti, quando colora è ora di sfornare.
Lasciare raffreddare su una gratella, spolverizzare  di zucchero a velo.
Se volete è possibile sciogliere del cioccolato a bagnomaria o nel microonde e immergere i biscotti per metà, appoggiare su una gratella o della carta forno e fare raffreddare.
Sono buonissimi!!! 
 

 

Comments

4 pensieri su “BISCOTTI DI PASTA SABLEE DI MASSARI”

  1. Oh mamma!! Che buoniii!! Burrosissimi!! Duecento calorie solo per un'occhiata,ma,hai ragione,se vogliamo dei biscotti veramente buoni ci vuole burro senza lesinare e al diavolo le diete!! 😛 Mi piacciono molto,molto,moltissimoo! Grazie per partecipare! Ti aggiungo.
    Buona fortuna!
    Vera

  2. Oh,oh…solo un piccolo particolare:dovresti,come da regolamento da tutti rispettato (ed é quello d'uso comune) dovresti esporre il mio banner anche nella parte laterale (nel tuo caso la sinistra) del tuo blog. Intanto ti aggiungo,ma ti prego di farlo o dovró cancellarti dalla lista.
    Grazie.
    Vera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *