primi, ravioli, RICETTE SALATE

RAVIOLI ERBETTE E RICOTTA

Avevo voglia di ravioli, avevo voglia di impastare e preparare qualcosa di classico.
Sì, perchè ci preoccupiamo sempre di cucinare qualcosa di particolare, qualcosa con ingredienti quasi introvabile, così da fare colpo sul web, perchè ora funziona così, più prepari un piatto strano con ingredienti strani e particolari, con una presentazione da “chef” e più hai successo!!!
Così ci dimentichiamo dei piatti più classici e più buoni, quelli più semplici, che ci riportano alla nostra terra, con ingredienti facilmente reperibili o magari coltivati da noi.
Certo ora non è periodo di orto, a meno che non abbiate una serra, ma sicuramente questa ricetta potrebbe esservi utile ora o anche più avanti.
Io ho utilizzato delle erbette e la ricotta, proprio un ripieno classico, ma potete utilizzare spinaci o coste e come formaggio un formaggio cremoso tipo robiola.
Vi assicuro che anche chi non adora le erbette, divorerà i ravioli.


RAVIOLI ERBETTA E RICOTTA
 
Alessandra:
Recipe type: primo piatto
Prep time:
Cook time:
Total time:
 
Ingredients
  • per 4 persone:
  • per la pasta:
  • 200 g di farina di semola di grano duro
  • 2 uova
  • per il ripieno:
  • 200 g di erbette
  • 200 g di ricotta
  • 50 g di grana grattugiato
  • un pizzico di noce moscato
  • sale
  • per il condimento:
  • burro
  • salvia
Instructions
  1. Preparazione della pasta:
  2. In una planetaria mettere la farina e le uova ed impastare con la foglia K, fino ad ottenere un impasto liscio. Coprire e lasciare riposare almeno 30 minuti.
  3. Senza planetaria: versare la farina a fontana su un piano di lavoro, sgusciare al centro le uova ed iniziare ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio. Lasciare riposare.
  4. Preparazione del ripieno:
  5. Lavare le erbette, tagliarle a striscioline, sgocciolarle leggermente e trasferirle in una padella con la sola acqua del lavaggio. Coprire e fare appassire, facendo evaporare il liquido e mescolando ogni tanto.
  6. Fare raffreddare.
  7. In una terrina mescolare la ricotta, il grana, un pizzico di sale e la noce moscata, aggiungere le erbette ed amalgamare bene,
  8. Riprendere la sfoglia e tirarla con il mattarello oppure con l'apposita macchina. Tirare la pasta molto sottile (la mia era ancora un po' troppo altina).
  9. Posizionare il composto di erbette e ricotta (abbondante) su una striscia di pasta, pennellare leggermente i contorni con dell' acqua e coprire con un' altra striscia di sfoglia.
  10. Premere intorno al ripieno e con delle formine per biscotti, ritagliare il raviolo, fare aderire bene i due strati per sigillare il ripieno.
  11. Portare a bollore abbondante acqua salata e cuocere i ravioli per circa 5 minuti.
  12. Nel frattempo, in un altro pentolino fondere il burro insieme alla salvia.
  13. Appena i ravioli sono cotti scolarli, condirli con burro e salvia e abbondante grana grattugiato.
  14. Buon appetito!!!

Alla prossima!!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Rate this recipe:  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.